3 minuti di lettura

La ricetta segreta per creare un’immagine coordinata efficace e colpire il tuo target dritto al cuore.

Perché è importante avere un’immagine coordinata efficace?

Facciamo un esempio spicciolo: sei al ristorante e l’insegna fuori dal locale non è la stessa di quella che trovi sul menu. Qual è l’impressione che hai?

Personalmente, io mi sento un po’ confusa! È un po’ come trovarsi di fronte una persona che ogni 5 minuti cambia faccia. Le aziende che non curano questi dettagli e non prestano attenzione al fatto che la propria immagine sia coerente su tutti i materiali di comunicazione fanno un grande errore. Perché non comunicano in modo chiaro chi sono e qual è il loro valore aggiunto. Non comunicano la loro identità differenziante, ovvero quell’elemento unico che le rende diverse dalla concorrenza.

Ecco perché è molto importante trovare un’immagine coordinata coerente ed
efficace. In questo modo, i tuoi clienti capiranno al volo chi sei, qual è la tua
voce e il tuo set di valori e obiettivi.

Uno degli esempi di immagine coordinata chiara ed efficace è senza dubbio
quello di Apple.

L’azienda di Steve Jobs, oltre ad avere un logo molto forte (un vero visual
hammer!
), è riuscita a creare una serie di elementi grafici in grado di far percepire all’utente finale una serie di idee. Sempre le stesse. Tecnologia, avanguardia, eleganza, lusso, ma anche semplicità e giovinezza.

Vediamo un po’ come nasce un’immagine coordinata efficace.

Immagine coordinata di Apple

COME FARE UN’IMMAGINE COORDINATA

Immagine coordinata non significa solo logo, biglietto da visita e carta intestata. È un concetto che include tutti gli elementi grafici che definiscono l’estetica aziendale e la brand identity.

Per essere efficace, l’immagine coordinata deve avere:

Vuoi salire a bordo?

Iscriviti alla nostra newsletter!
  • COERENZA fra gli elementi grafici che danno un volto all’azienda
  • UNIFORMITÀ nei colori, nelle forme e nei font utilizzati
  • CARATTERE, ovvero quell’elemento “graffiante” che la identifica dalla concorrenza e la rende memorabile.

Si costruisce su materiali e supporti diversi, dai video alle brochure, dai layout delle presentazioni al packaging.

Facciamo un altro esempio. Hai presente le caramelle Tabù?

Sicuramente una delle prime cose che ti viene in mente è il jingle. A seguire, l’inconfondibile scatolina rotonda di metallo e l’illustrazione dell’omino della pubblicità (nella quale si vedono solo gli occhi). Tutti questi elementi raccontano la stessa storia.

Immagine coordinata di Tabù

Andiamo nella ristorazione: il brand Roadhouse. Tutto parte dal logo, che subito rimanda al Texas e, quindi, alla carne alla brace.

Quando entriamo in un locale Roadhouse troviamo un menù che racconta di come viene cucinata la carne, i camerieri con una divisa informale un’atmosfera generale amichevole, dove le persone sono invogliate a condividere una bella serata in compagnia.

Tutti questi elementi costituiscono l’immagine coordinata del brand.

Immagine coordinata di Roadhouse

LA RICETTA PER AVERE LA TUA IMMAGINE COORDINATA CON IL GRAFFIO!

Quindi la ricetta perfetta per avere un’immagine coordinata efficace è questa:

  1. Logo

    Realizza un logo che ti rispecchi

  2. Font

    Scegli un font in linea con lo stile del tuo brand, perché lo utilizzerai su tutti i supporti comunicativi

  3. Palette Colori

    Scegli una palette colori che comunichi il tuo prodotto o servizio anche attraverso la psicologia dei colori

  4. Foto & Immagini

    Scegli fotografie e illustrazioni che rispecchino davvero la tua azienda

  5. Materiali & Declinazioni

    Progetta tutti i materiali che ti servono per comunicare la tua filosofia aziendale (biglietto da visita, carta intestata, brochure, busta, packaging, adesivi, spille, insegna… tutto quello che ti viene in mente per far percepire al tuo cliente chi sei e cosa fai)

  6. Strumenti

    Utilizza diversi strumenti. Non fermarti alla carta! Crea il tuo sito web, usa i social media e tutti gli strumenti e piattaforme dove si trova il tuo target.

  7. Promozione

    Ultimo elemento: FATTI VEDERE! Fai in modo che la gente parli di te, che ti riconosca, che si identifichi nel tuo brand e nei tuoi valori (il brand manifesto è uno strumento innovativo per farlo!

Se vuoi avere altri consigli su come usare al meglio la tua immagine aziendale o su come proporre il tuo prodotto o servizio rimani sintonizzato sul blog di Graffette!

Gabriella Martelli
Gabriella Martelli

Amo trovare nuove idee per creare immagini aziendali d'impatto e che abbiano il "WOW Factor". Se vuoi dare una svolta al tuo brand sono la persona giusta per te!

Lascia un commento

Precedente

Come impostare la Firma Email HTML: una guida completa

Perché i (buoni) testi persuasivi battono i testi creativi 10 a 0

Successivo

Richiedi un preventivo personalizzato

Contattaci Richiedi un preventivo