Come sincronizzare Woocommerce al Catalogo Facebook

Oggi vedremo insieme la soluzione che per noi di Graffette è stata definitiva per sincronizzare i prodotti Woocommerce al Catalogo Facebook e Instagram. Si tratta di un lavoro piuttosto delicato che può portarci via tanto tempo e risorse se non ci affidiamo agli strumenti giusti, né abbiamo le competenze per studiare le rest API e farlo a mano.

Ammettiamolo: tra il 2020 e il 2021 abbiamo visto un’impennata incredibile di nascite di nuovi ecommerce, forse anche a causa della pandemia globale che ha costretto gran parte delle imprese a reinvetare il modo di proporre il proprio business.

A proposito: se sei qui probabilmente è perché possiedi o gestisci un ecommerce. Dai un’occhiata al mio articolo su come potenziare il tuo negozio online >

Come se non bastasse Facebook ha introdotto molte nuove funzionalità nella sezione Shop, quindi molte più aziende hanno cominciato seriamente ad approcciarsi all’integrazione dei loro cataloghi con le vetrine social.

Perché sincronizzare Woocommerce con il Catalogo Facebook?

Sono diversi i motivi per cui ritengo importante avere un feed di prodotti sempre aggiornato anche sui nostri profili social, tra cui i seguenti:

  1. Innanzitutto in questo modo daremo la possibilità ai nostri lettori e potenziali clienti di visualizzare i prodotti direttamente dai nostri profili social (sempre che questi rientrino nelle normative Facebook e che quindi ci permettano di attivare lo shop);
  2. Potremo in questo modo creare delle campagne di Retargeting Dinamico, per riproporre i nostri prodotti sempre aggiornati con prezzi e disponibilità in maniera continuativa a chi ha per esempio già visitato il nostro shop. In questo caso non importa che il nostro shop sia attivo o meno, potremo comunque sfruttare il nostro catalogo!
  3. La sincronizzazione ci consente di non diventare matti aggiornando ogni singolo prodotto manualmente, ma sfruttando l’automazione in modo che ogni qual volta apporteremo delle modifiche ai prodotti sul nostro store online (vedi prezzi scontati, prodotti esauriti ecc.) queste verranno applicate anche al catalogo Facebook e Instagram.

Aggiornare il feed con il plugin ufficiale di Woocommerce

Sebbene all’inizio ero convinto fosse estremamente semplice sincronizzare un catalogo facebook al feed di Woocommerce, mi sono dovuto ricredere molto in fretta!

Sia dal Business Manager che dal sito di Woocommerce pare che la soluzione sia ovvia: affidarsi al plugin officiale disponibile peraltro anche sul repository di WordPress.

Credetemi: l’ho provato e riprovato, ma i continui malfunzionamenti mi hanno portato a cercare una strada alternativa. Vi basterà dare un’occhiata alle recensioni del plugin per capire di cosa vi sto parlando.

Vuoi salire a bordo?

Iscriviti alla nostra newsletter!
Recensioni plugin Facebook for Woocommerce

I problemi che ho riscontrato nel tempo sono diversi e piuttosto fastidiosi: parliamo di prodotti in bozza che vengono sincronizzati contro il nostro volere; vecchi prodotti eliminati da mesi che continuano a comparire nel catalogo; loop infinito del caricamento, ecc…

Oltre a tutti questi disagi il supporto da parte del team di assistenza di Facebook è pressoché inutile. Vi tratteranno come dei totali ignoranti e le vostre domande dovranno attendere diverse settimane.

Sincronizzare Woocommerce con il Catalogo Facebook: la soluzione definitiva

Per compiere quest’operazione ci sono volute diverse ore di ricerca. Ho cercato plugin che ci dessero la libertà di agire sul feed con dei filtri e soprattutto che venissero integrati gli eventi del Pixel.

Se avessimo avuto infinito budget la nostra scelta sarebbe stata senz’altro Pixelyoursite, nella sua versione premium. Tuttavia in fase di test l’esigenza era quella di contenere le spese.

Spoiler: è un lavoro certosino e molto delicato che ti porterà via un po’ di tempo, specie se è la prima volta che ti ci dedichi. Non darti per vint* e per qualsiasi cosa scrivimi un commento!

Ecco elencati tutti i passaggi precisi per avere un feed pulito e il pixel Facebook perfettamente integrato!

Tempo richiesto: 3 ore e 30 minuti.

Sincronizzare Woocommerce con il Catalogo Facebook

  1. Installa il plugin PixelYourSite nella sua versione free

    Recati in Plugin e cerca nel repository di WordPress

  2. Recati nelle settings e inserisci l’ID del tuo Pixel

    Puoi trovare l’ID nel tuo Business Manager. Se aggiungerai anche il tracking ID di Analytics potrai ottenere anche usufruire della funzione Enahnced Ecommerce di Google.

    installa pixel your site

  3. Accertati di abilitare gli eventi di Woocommerce, spuntando quelli che più ti interessano


    eventi woocommerce

  4. Ora installa il plugin Product Feed Pro

    Recati in Plugin e cerca nel repository di WordPress

  5. Clicca su Create Feed e impostalo come da screenshot


    create feed

  6. Dedicati al Feed Mapping

    Questa è una parte importantissima e altrettanto delicata. In questo caso le impostazioni di default non sono sufficienti poiché mancano diversi parametri (come il prezzo scontato, le foto aggiuntive, ecc). Lascio una configurazione esempio qui sotto:

    field mapping
    field mapping 2

  7. Ora tocca al Category Mapping

    In questa fase dovrai comunicare le tue categorie dello shop a quali categorie merceologiche corrispondono secondo l’indice di Google.

    category mapping

  8. Adesso dedicati ai Feed filters and rules

    Qui potrai andare a filtrare i prodotti sulla base di diverse regole. Nel mio esempio avevo la necessità di creare due cataloghi separati per uno shop di abbigliamento Uomo e Donna.

    filtri feed

  9. Copia la URL del feed XML

  10. Vai nel tuo Gestore delle vendite Facebook e crea un nuovo catalogo

    Accertati di cliccare su “carica le informazioni sui prodotti”

    carica le info sui prodotti

  11. Aggiungi una “origine dei dati” e seleziona “Usa il caricamento in gruppo”

    Dopodiché seleziona “Feed programmato” e inserisci la URL del feed XML copiata da WordPress. Fai poi in modo che il feed venga aggiornato con la frequenza che preferisci e lancia il primo import!

    origini dei dati

  12. Verifica nella Tab Problemi che sia tutto ok

    Se eventualmente fossero presenti problemi torna a modificare il tuo feed perché sicuramente ci sarà qualche errorino nel field mapping.

  13. Installa l’estensione per Chrome “Facebook Pixel Helper”

    La trovi a questo link. Poi naviga il tuo ecommerce e verifica che gli eventi del Pixel vengano triggerati in maniera corretta.

    eventi pixel

  14. Et Voilà! Il tuo catalogo facebook è finalmente sincronizzato al tuo store di Woocommerce!

Michele
Michele

Sono un Web & UX Designer, laureato in Comunicazione Digitale e Creatività d'Impresa. Adoro lavorare in squadra e sono molto meticoloso. In Graffette mi occupo di tutto quello che riguarda il web design, lo sviluppo frontend e la web analytics. Che aspetti a contattarmi?

12 commenti su “Come sincronizzare Woocommerce al Catalogo Facebook”

    • Ciao Giovanni! In realtà se provi a curiosare nel Business Manager, nella sezione di gestore delle vendite, lo shop Instagram e quello Facebook posso essere selettivamente attivati, ma fanno riferimento allo stesso catalogo. Quindi l’importante è che tu faccia il lavoro in maniera puntuale a monte.

  1. Ciao Michele, una domanda… una volta configurato tutto quanto, riscontro un errore comune per ogni articolo, ovvero la mancanza di un carattere fra brand, gtin, identifier exist e MPN. come si può risolvere? come faccio ad aggiungerne uno da WooCommerce ? Grazie!

    Rispondi
  2. Ciao, guida molto interessante che sto cercando di applicare al mio store, ho solo una domanda da porti, qualora si parlasse di vendita di corsi di fotografia in aula, che tipologia di tassonomia sarebbe logica? Pur sapendo che facebook non accetta prodotti virtuali, credo che la categoria GENERICA FOTOGRAFIA potrebbe esser utile?

    Grazie

    Rispondi
    • Buondì Christian,
      tecnicamente le categorie merceologiche di Google, che puoi trovare qui, si riferiscono a prodotti fisici. Sicuramente a partire dai tuoi corsi non potrai creare uno shop IG/FB, ma comunque potrai avere un catalogo da utilizzare per delle inserzioni o dei caroselli, con prezzi sempre aggiornati e sincronizzati con lo store. Io direi che possa essere un buon escamotage selezionare il codice “39” dell’elenco sopra linkato.

  3. Ciao Michele, la guida è perfetta e l’ho realizzata per il mio e-commerce.
    L’unico problema che sto riscontrando è che nel catalogo facebook il gruppo di articoli ha come titolo una delle variazioni e non il titolo generale… Mi spiego meglio, se ho una maglia che si chiama ”t-shirt” e le variazioni sono le taglie s, m, l e xl, mi importa tutte le variazioni nello stesso gruppo ma il titolo dell’articolo nello shop è ”t-shirt – m” (esempio e lo prende random tra le variazioni). Come posso risolvere? Grazie mille

    Rispondi
    • Buondì! Hai provato a controllare nelle settings del tuo feed se hai spuntato “Include all product variations:” ?

    • Si quella voce è spuntata. Infatti le variazioni vengono importate nel catalogo faccebook. Il problema è che non viene importato il prodotto ”genitore” che fa capo e nel titolo non è presente la variazione…

  4. Ciao Michele!
    grazie per il post, sto configurando il mio e-commerce su facebook, mi hai aiutato tantissimo!
    l’unica cosa è che ho travato un problema nel importare il catalogo, mi viene questo messaggio:

    Formato elenco XML non supportato:
    Non sono stati individuati articoli nell’elenco XML fornito. Consulta la nostra documentazione (https://developers.facebook.com/docs/marketing-api/dynamic-product-ads/product-catalog) per scoprire quali sono i formati dell’elenco XML supportati.
    1 prodotto non è stato aggiornato o aggiunto
    Nessuna anteprima disponibile per questo problema

    no lo so dove ho sbagliato, forse nell configurare il feed mapping?
    ho seguito tutti i passaggi, ma alla fine non sono riuscita a indovinare dov’è il problema, sono già in modo disperazione haha
    se me potresti aiutare sarei molto grata.
    un abbraccio!

    Rispondi
    • Ciao Karla e perdona il ritardo! Molto strano in effetti. A giudicare dal messaggio automatico di FB pare che tu abbia un solo prodotto a catalogo. È corretto? Posso chiederti di che prodotto si tratta? Puoi mandarmi anche il link se ti va.

  5. Ciao,
    questo metodo sincronizza i prodotti con il catalogo. Ma per uno shop che ha più prodotti che si aggiungono al mese, bisogna sempre rifare la stessa operazione di aggiornamento?

    Rispondi
    • Ciao Laura!
      In realtà da Facebook puoi tranquillamente fare in modo che il file XML venga importato automaticamente ogni tot ore. Basta andare in Gestore delle vendite > Origine dei Dati

Lascia un commento

Vuoi scoprire come avviare un Ecommerce di successo?

Scarica la nostra guida gratuita

ele_toptenbadge_D 2